SOVVENIRE

Sovvenire alle necessità della Parrocchia

Corresponsabilità e partecipazione dei fedeli

PARROCCHIA SAN GERLANDO AGRIGENTO
IT45T0200816611000300563826

A titolo esemplificativo, ma non esaustivo,  elechiamo le finalità delle offerte fatte alla Parrocchia.

  • le attività pastorali che si fanno più articolate
  • le urgenze della carità si moltiplicano, aprendo nuovi fronti soprattutto nella linea di un efficace intervento per la lotta contro le "nuove povertà"
  • I doveri e gli obblighi fiscali dei quali la Parrocchia non è esente
  • Salario e contribuzione del sagrista
  • Enel e servizi di fornitura

Il Parroco è il primo fedele che deve sostenere la Parrocchia. Solo le offerte delle Messe sono da lui trattenute per i fini caritativi.

 

La nostra Cattedrale ha usufruito dei contributi dell'8xmille alla Chiesa Cattolica per la ripaertura e i restauri.

Annualmente la Diocesi ci sostiene per far fronte alle tante necessità, poichè la nostra piccola comunità non può fare fronte a tutti i bisoggni.

Conosci per saperne parlare. Clicca sull'immagine. E firma anche tu la destinazione dell'8xmille del gettito fiscale alla Chiesa Cattolica. 

Contributo per la celebrazione del matrimonio

NULLA E' DOVUTO PER LA CELEBRAZIONE DEL SACRAMENTO DEL MATRIMONIO NELL'ORARIO DELLA MESSA PARROCCHIALE o RETTORIALE  E PER CHI VIVE  SITUAZIONI DI DISAGIO ECONOMICO e conseguentemente ha già deciso di vivere in maniera sobria la festa del matrimonio. In questo caso confrontarsi sempre con il Parroco.

Per i matrimoni celebrati entro le ore 13,00  è richiesto il rimborso delle spese alla comunità parrocchiale  di € 103,00 quale quota a copertura dei costi generali (salario e contributi del personale, energia elettrica, acqua, tasse e altro).  Per i matrimoni celebrati nel pomeriggio la quota di contributo richiesta è di € 200,00 considerato quanto sopra e lo straordinario da pagare al personale. 

Il Vostro è un gesto di condivisione con la comunità parrocchiale che vi accoglie.